Aferesi, Bambin Gesù, Leucemia, Cancro, Sopravvivenza, Fondazione Bartolo Longo

L’aferesi ha salvato un paziente dagli effetti collaterali della terapia antileucemica. Di cosa si tratta?

All’ospedale Bambino Gesù di Roma l'aferesi, una particolare tecnica di depurazione del sangue, ha bloccato per la prima volta gli effetti collaterali della terapia Car-T per il trattamento della leucemia. In cosa consiste?

tumore al cervello, cellulare, cancro, Fondazione Bartolo Longo

Correlazione tra uso del cellulare e tumore al cervello. Esiste davvero?

Per i giudici della Corte d'Appello di Torino, che hanno confermato la sentenza pronunciata nel 2017 dal tribunale di Ivrea, c’è un nesso di causa-effetto tra tumore al cervello e l’abuso del cellulare. Ma cosa dice la scienza? L’uso prolungato del telefono cellulare può essere la causa dell'insorgenza di neoplasie al cervello. Lo sostiene la … Leggi tutto Correlazione tra uso del cellulare e tumore al cervello. Esiste davvero?

cancro, tumore, polmone, Fondazione Bartolo Longo,

Cancro al polmone: arriva la chemioterapia in pillole

Hanno dato buon esito le sperimentazioni di Farmaci chemioterapici da prendere a domicilio, a basso dosaggio, al posto dei tradizionali cicli, spesso difficili da sopportare per i pazienti. svolta per l ricerca sul cancro al polmone Arrivano importanti novità sul fronte della ricerca sul cancro al polmone. Sarà, infatti, possibile curarsi con piccole dosi di … Leggi tutto Cancro al polmone: arriva la chemioterapia in pillole

Immunoterapia, Fondazione Bartolo Longo

Immunoterapia: la nuova strategia per renderla più efficace

Un nuovo studio dell'ucla mostra che l’inibizione genetica e farmacologica dell’oncogene Pak4 scardina la resistenza all'immunoterapia Una parte importante dell'evoluzione del trattamento oncologico è passata senza dubbio dallo sviluppo di farmaci capaci di "armare" il sistema immunitario per permettergli di attaccare al meglio le cellule tumorali. Tuttavia, l'immunoterapia ad oggi non produce risultati eterogenei. Molti … Leggi tutto Immunoterapia: la nuova strategia per renderla più efficace

Cancro alla prostata

Cancro alla prostata: arriva il test delle urine da casa

Un gruppo di ricercatori inglesi ha sviluppato un test delle urine per rilevare la possibile insorgenza del cancro alla prostata A conclusione dell’evento annuale di Movember, organizzato dalla Movember Foundation con lo scopo di raccogliere fondi e diffondere consapevolezza sul cancro alla prostata, i ricercatori della East Anglia University (UEA) e del Norfolk e Norwich … Leggi tutto Cancro alla prostata: arriva il test delle urine da casa

sport, cancro

L’attività fisica per il paziente oncologico

È stato scientificamente dimostrato quanto l’attività fisica, durante e dopo le terapie, possa incidere positivamente sul benessere dei pazienti oncologici e sul rischio di recidive, in particolare quando si tratta di tumori del colon-retto, prostata e seno. I numerosi studi condotti finora sono concordi nel dire che per un malato di tumore lo sport riduce … Leggi tutto L’attività fisica per il paziente oncologico

Bioinformatica, cancro

La Bioinformatica nel trattamento oncologico

Le cellule tumorali presentano delle mutazioni che continuano anche quando i pazienti vengono trattati con terapie farmacologiche. Scoprire queste alterazioni è come scovare il loro "tallone d’Achille" nella speranza di poterlo colpire in maniera selettiva. Un obiettivo che diventa sempre più realtà grazie alla bioinformatica e in particolare alla Next Generation Sequencing (o NGS), che … Leggi tutto La Bioinformatica nel trattamento oncologico