Le Disposizioni Anticipate di Trattamento

dat, disposizioni anticipate di trattamento, testamento biologico, bio-testamento,

Con le “Disposizioni Anticipate di Trattamento”, definite anche “Testamento Biologico” o “Bio-testamento”, una persona nel pieno possesso delle facoltà mentali può esprimere la propria volontà in merito ai trattamenti sanitari cui vorrebbe o meno essere sottoposta in caso di decorso irreversibile e invalidante di una malattia tale da impedirne l’espressione del proprio consenso o dissenso informato alle cure

La libertà terapeutica del medico

libertà terapeutica, medico, medici, cancro,

In oncologia, il medico si trova ad operare – sovente – nell’ambito del possibile o del probabile, secondo schemi connotati da valenza statistica e contrassegnati da immanente incertezza riguardo ai risultati raggiungibili ed agli esiti concreti. Tale incertezza deve essere necessariamente associata alla piena libertà terapeutica del medico, che concerne – oltre alla cura – i distinti momenti della diagnosi e della prescrizione