Blog

batteri, tumori, microbioma, microbiota,

La relazione tra batteri e tumori

Un team di ricercatori israeliani ha creato la prima mappa del “microbioma” relativo a sette diversi tipi di tumori, identificando comunità batteriche uniche e distinte. Il prossimo obiettivo sarà scoprire come i batteri si adattano all'ecologia generale del tumore, per individuare nuovi modi di trattare il cancro

fatigue, cancro, fondazione bartolo longo,

La “fatigue da cancro”: cos’è, come si riconosce e come si cura

Recentemente sono state pubblicate sulla rivista Annals of Oncology le nuove “Linee Guida Europee sulla diagnosi e il trattamento della Fatigue”. Questo importante documento, oltre ad indicare i criteri per riconoscere questo sintomo, raccomanda lo screening mirato per ogni paziente ed evidenzia le cure più efficaci

obesità, cancro, fondazione bartolo longo,

L’obesità in età giovanile e l’aumento del rischio di cancro

Numerosi studi riportati da una consolidata letteratura medico-scientifica attestano che, allorquando sovrappeso e obesità si manifestano in giovanissima età, il rischio di sviluppare un tumore in età adulta e giovane adulta è maggiormente elevato con considerevole incremento del tasso di mortalità

casco refrigerante, tumore al seno, chemioterapia, capelli

Il casco refrigerante “salva-capelli” per le donne malate di tumore al seno sottoposte a chemioterapia

Il raffreddamento del cuoio capelluto mediante l’impiego di uno speciale casco refrigerante automatizzato può – a determinate condizioni – ridurre in maniera significativa la perdita dei capelli nelle donne con tumore al seno al primo o al secondo stadio sottoposte alla chemioterapia, aiutandole a mantenersi in armonia con la percezione del propria immagine

carcinoma epatocellulare, tumore al fegato, trapianto, fegato, efficacia, sopravvivenza,

L’efficacia del trapianto di fegato contro il carcinoma epatocellulare

Un importante studio coordinato dall’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e pubblicato su The Lancet Oncology dimostra, per la prima volta, la superiore efficacia del trapianto di fegato rispetto alle altre terapie non chirurgiche attualmente disponibili per i pazienti affetti da carcinoma epatocellulare anche in stadio avanzato